sabato 1 maggio 2010

Il profumo del caprifoglio



"Sei una stronza...sei davvero una stronza" me lo ripete sempre.
Generalmente conclude con con una frase del tipo "...ma mi piaci ugualmente" o "..ma un' altra così non la trovo da nessuna parte".
Io ribatto con "..lo hai sempre saputo, e non te l'ho mai nascosto". Ciò non toglie che sia dannatamente vero. Sono effettivamente una stronza.
Devo rivedere la situazione da un altro punto di vista. Devo tornare al punto di partenza e riguardare tutto in modo differente. Devo accantonare certe cose a favore di altre. Non c'è altra possibilità.
Lo sapevo e l'avevo anche avvisato a suo tempo..." non darmi occasione di sognare perché poi divento esigente e pretenziosa".
Ed ecco che la frittata è stata fatta. Ho sognato e sono diventata esigente, pretenziosa e ovviamente stronza. Non va bene. Marcia indietro. Niente progetti, niente sogni, niente che vada oltre a domani.
Niente pretese, niente più "resta..." sussurrati all'orecchio e niente più "non ripartire, ti prego"trattenendo il suo braccio.
Parti, vai e torna come preferisci. Non chiederò più nulla e non pregherò più.

Con ieri ho messo un punto ad un sacco di cose e come direbbe Rossella O'Hara...domani è un altro giorno.
Questa mattina ero a passeggio con Apollo. Magnifica sensazione, la sua pelosa presenza era molto piacevole, quasi rassicurante e in fondo mi mancava la complicità con un cane.
Siamo passati vicino ad un giardino la cui recinzione era piena di caprifoglio. Il suo profumo ha riportato alla mente ricordi di bambina. Ricordi di quando mai nonna veniva a prendermi al pulmino della scuola. La ricordo mentre tenendomi per mano mi faceva fermare un attimo, alzavamo il naso al cielo e mi diceva: "senti come profuma questa pianta, al mio paese la chiamano la merda di gatto...eppure ha un profumo così buono, lo senti?"
Una nonna completamente diversa dall'altra. Una nonna tutta incazzosità ed energia. Una nonna che non ho più.
Mia madre ha ragione..."tu sei tutta tua nonna" ed è vero; io ho la malinconia di una e l'incazzosità dell'altra.
Che strano mix.

Questa sera vengono degli amici a trovarmi. Non mi va nemmeno troppo. Vorrei stare un po' sola. Ho bisogno di un po' di solitudine, ho bisogno di rimettere in ordine le idee e di ricominciare con un equilibrio ristabilito.
Pazienza meglio approfittare e fare un bel Tiramisù.
Lo faccio per il mio piacere. Il fatto che sia per gli amici è solo una scusa.
Voglio l'odore di caffè che aleggia per la cucina e voglio affondare il cucchiaino in quella libidinosa crema al mascarpone sentendone tutto il sapore. Voglio il gusto del cacao inebriare la mia bocca e voglio sentire la morbidezza dei savoiardi.
In teoria ho sempre una altra torta da dover preparare, e il giorno in cui dovrei mettermi all'opera si avvicina.
Sono anni che l'ho promessa. Non è mai stata realizzata perché esattamente per una situazione analoga a quella che sto vivendo ora, ero semplicemente uscita dalla sua vita. Così, di punto in bianco.
Tendo a recidere le situazioni che mi fanno soffrire. Quella volta l'avevo fatto.
Vedremo cosa succederà adesso. Intanto penso proprio che il Tiramisù lo rifarò presto...

8 commenti:

l'ale ha detto...

ingoio le tue parole e in silenzio piango.

Mr.Henri ha detto...

Che posso dirti Odeline, a volte le cose si sfasciano e non si possono riparare,le mezze misure non servono.
Sognare, esigere e pretendere alla fine è naturale mica si può vivere tutta la vita di speranza, la speranza stanca e poi non rimane nulla solo il rancore delle occasioni perse.
Alla fine ci sta tutto pure il tiramisù ... non sono molto utile non riesco a contraddirti, sarò un pò stronzo pure io?

Ora mi è venuta voglia di tiramisù :/

notte, mr.henri

Odeline ha detto...

@Ale non mi abbatto io e lo fai tu per me? no dai io voglio i tuoi sorrisi più allegri!

@Henri che ti posso dire? non sono una donna paziente...dividiamo una bella fetta di tiramisù???

Alessandra ha detto...

ehi! arrivo qui e mi trovo due che dividono il tiramisù senza di me???? ennnnooòòòò cari miei non vale! cacchio!

per le tue parole ingoiate e i miei silenziosi pianti non ci puoi fare niente e non sei tu la causa. E' che io non riesco a dar voce chiara e netta ai miei sentimenti e poi li ritrovo da te ...cappppperi! (diciamo così! chè non è il caso di parolacce nei blog altrui!)

va beh! dai Odeline porti una fettina del tiramisù anche a me e Mr. Henri con te?????

Mr.Henri ha detto...

ahahahah volentieri, è il mio dolce preferito :)

Mr.Henri ha detto...

dai Ale che facciamo un pezzo per uno

l'ale ha detto...

Grazie Mr. Henri ...oggi sarebbe l'ideale ...io ci metto le candeline! mmmh! ...meglio di no ...bucherei tutta la torta!!!
^___^

Odeline ha detto...

allora tiramisù per tutti!!!!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin