martedì 4 maggio 2010

Villa borghese dorme ancora

Villa Borghese dorme ancora, mentre la attraverso sotto una sottile pioggia.
Ne sento il rumore calntilenante sull'ombrello rosso.
Lo sposto appena e alzo lo sguardo verso un cielo grigio. Alcune gocce oltrepassano il mio riparo e cadono fredde sulle mie guance. La guardo, la sento e ne respiro l'odore nel vento che gioca con i miei capelli spettinandoli.
Non c'è nessuno. E' un immagine surreale.
L'ho sempre vista di sabato pomeriggio, piena di gente, di turisti, di cani a passeggio e di ragazzini urlanti.Un immagine banale e anche un po' avvilente.
Questa mattina ci sono solo io, gli alberi e la pioggia.
Vedo galleria borghese alla fine del viale. E' bella vestita di gocce sottili.
Sono in ritardo. Dovrei correre eppure, imspiegabilmente rallento.
Sento quella sua bella voce che mi parla al telefono.La sento, e penso che mi sto allontanando ogni giorno un po'.
La pioggia comincia a cadere più prepotente. Un brivido mi corre lungo alla schiena, ma non sono sicura che dipenda dall'acqua che mi sta bagnando i piedi. Li sento freddi, come lo sono le mie spalle e la mia mente.
Guardo l'ora. Fortuna che il nuovo ufficio ha l'ingresso flessibile. Il viale è finito e la galleria è elegantemente difronte a me.
Mi guardo attorno ancora incredula di essere assurdamente sola. Lo dico mente parlo al telefono. Parlo di quanto sia suggestiva questa situazione e nel mentre penso che avrei voluto viverla in sua compagnia.
Un attimo ancora, tutto rallenta. Il vento fa cambiare l'angolo di caduta della pioggia, l'ombrello non mi ripara più, il viso e i capelli cominciano ad inumidirsi. Mi giro di scatto verso l'uscita. La magia finisce, la telefona termina ed io corro in ufficio con il trucco un po' colato che mi da un aria po' trasandata.

Stranamente ripenso ad una frase tratta da uno dei miei film preferiti. Una frase che mi ricorda spesso qualcuno... " non può piovere per sempre".

7 commenti:

Mr.Henri ha detto...

Ao ma stavi a due passi da casa mia, io abito vicino all'ingresso della villa dove c'è il barretto 0o!

Anche quello è uno dei miei film preferiti :)

minerva ha detto...

Oh! Mai stata aa Roma, ma credo davvero che ne valga la pena. Sai scrivere in maniera incantevole!
Baci e grazie per questo bel post
Minerva

Odeline ha detto...

Mr. Henri..secondo te a chi mi riferivo quando dicevo che c'è qualcuno che mi ricorda spesso quella frase??? :D :D

Mr.Henri ha detto...

Ce ne sono pochi di rinKo come me,

a presto ;)

l'ale ha detto...

bellissima la foto Odeline! e concordo con Minerva sul tuo incantevole modo di scrivere. (grazie di cuore per gli auguri!)

ps ...quando aggiorni il album su Flickr????

un bacio Ale

Odeline ha detto...

eh la foto ahimè non è mia...magari!!
Grazie comunque per i tuoi passaggi!

l'ale ha detto...

Odeline!!!!! capperi!!! pensavo proprio così perchè ho avuto la gioia di vedere le tue foto :-)

un bacio
Ale

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin