mercoledì 7 maggio 2008

Mr. White


Lui è Mr. White, Ronfolo per gli amici.
Lui è, o meglio...era uno dei nostri gatti.
Dico era perchè oggi è morto. E' stato investito da un auto.

Meno di tre anni fa io l'ho raccolto in una notte di pioggia torrenziale dalla riga di mezzadria di una strada.
Era grosso come un pugnetto, tutto fradicio e miagolante. L'avevo visto perchè le auto che passavano, creando uno spostamento d'aria lo facevano rotolare.
E ora proprio sulla strada il destino ha voluto che ci abbandonasse.
Lo so che la perdita di un animale non è paragonabile a quella di una persona, ma in questo istante la cosa non mi interessa. Per noi è una perdita, punto.



Chi ama e possiede un animale sa di cosa sto parlando.
Sa la compagnia che fanno quando si è soli. Sa l'affetto che sanno dimostrare, e di come sanno riempirti le giornate.
E, a loro modo, ti ricordano quanto sia bella la vita e la serenità.


Un affetto che viene a mancare, grande o piccolo che sia, lascia sempre uno spazio vuoto.
Un ultima carezza al nostro ronfolatore bianco.

17 commenti:

AndreA ha detto...

Un abbraccio forte... :-)

Mr.Henri ha detto...

Nooo poverino, la foto vicino al portatile è stupenda.

---,-@ per mr.white

Odeline ha detto...

Grazie della solidarietà.

Daniele ha detto...

mi manca il mio trudino bianco :((

Alessandra ha detto...

Oh! Odeline... che peccato ... io ho solo la mia micia che non esce mai perchè abito su una bella strada trafficata e son terrorizzata ... mah!

ti stringo in un abbraccione caldo caldo!
l'ale

Roxy ha detto...

Ti capisco perfettamente: io al solo pensiero di perdere il mio Filippo sto male. Gli animali diventano come componenti della famiglia! Un abbraccio forte!

Anonimo ha detto...

Mio dispiace davvero tanto, com'era tenerino! La foto in cui stringe il topolino finto tra le zampe è commuovente.

Anonimo ha detto...

giocherà con il mio fox e con tutti gli altri piccoli amori che hanno reso felice la nostra vita.

Grazie mister white per aver dato una zampata sul nostro cuore!

Valeria

lucagel1 ha detto...

Mi dispiace...Un bacio,Ciao Ronfolo...

Anonimo ha detto...

ciao sono la tua mutti, sai quella della borsa di "truset", ed io che ho conosciuto il ronfolo piccolo piccolo e quello "carbonaro" piango mentre leggo le tue parole. Mi spiace amore ma veramente tanto per questo gatto che domenica era steso nel prato a farsi fare le coccole da una "nonna" torinese. Vi voglio bene e so che soffrite per la perdita di ronfolo che era un gatto veramente speciale.

DUBBAFETTA ha detto...

sono con voi

Gallinavecchia ha detto...

Quanto mi dispiace. E ti capisco, sai. Ho avuto un cane per 13 anni e ricordo molto bene il dolore straziante che la sua morte provocò in me. E le lacrime che ancora oggi fanno capolino quando riguardo le sue foto e ricordo..
un abbraccio forte
Gallina

Lamb ha detto...

Il primo giorno della creazione, Dio creò il gatto.

Il secondo giorno della creazione, Dio creò l'uomo affinché servisse il gatto.

Il terzo giorno, Dio creò tutti gli animali della Terra affinché servissero da cibo per il gatto.

Il quarto giorno, Dio creò l'onesto e duro lavoro affinché l'uomo potesse provvedere al benessere del gatto.

Il quinto giorno della creazione, Dio creò una pallina scintillante affinché il gatto potesse giocarci o meno, a suo piacimento.

Il sesto giorno, Dio creò la scienza veterinaria per tenere in buona salute il gatto.

Il settimo giorno della creazione, Dio pensò di riposarsi...ma aveva da svuotare la lettiera!

Un ultimo saluto al dolce Mr. White, corri felice...

Valentino ha detto...

era davvero bello, mi dispiace

ciao, esco a fare due passi :)

thecatisonthetable ha detto...

Topoloso... Non posso pensarci... Nasinasi...

Arietta ha detto...

nooooo :( piccolino :( noooooo! sono approdata ora al tuo blog e mi trovo questa brutta notizia :( se morisse tommy starei malissimissimo...ti capisco e ti sono vicina..

ciao piccolino!

Geillis ha detto...

anch'io ho perso vari animali, tra cui un cagnolino amatissimo e tre gatti: i miei sono in appartamento, ma quando l'estate li porto da mia madre, che ha un giardino aperto, sto con l'incubo che possano perdersi oppure finire investiti...
:-(
mi dispiace veramente molto per il tuo micetto

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin