venerdì 24 ottobre 2008

Torta autunnale di mele ed uva


Stavo per preparare la mia solita crostata di mele, quando mi è caduto l'occhio sul goloso sito di Roxy e sul suo invitante Cake d'uva.
L'esperimento mi è subito saltato al naso. Perchè non provare un nuovo connubio tra mele ed uva? Perchè non fare una sorta di mix fra le due ricette?
In fondo entrambi i gusti potrebbero sposarsi bene con questo impasto tradizionale.
Così nasce questa torta che non è una torta di mele, non è un plum-cake e non è nemmeno una torta d'uva...ma bensì una torta autunnale di mele ed uva!
Oltre a questa nuova ricetta, troverete anche quella della classica della torta di mele.

Ingredienti
-250 gr di farina
-un grappolo(circa 150-200 gr) di uva
-1 mela grande (o 2 se sono piccoline)
-150gr di zucchero
-150 gr di burro
-3 uova
-1 bustina di lievito in polvere
-un pizzico di sale
-latte q.b


Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per una decina di minuti.
Trasferitelo in una terrina con lo zucchero e lavorateli fino a quando non otterrete un composto morbido, omogeneo e dall'aria spumosa.
Aggiungete le uova, una alla volta, e mescolate bene fino ad amalgamare il tutto.
Aggiungete la farina, un pizzichino di sale, la bustina di lievito, il latte sufficiente per ammorbidire tutto l'impasto, la mela spelata e fatta a cubetti ed infine l'uva (precedentemente lavata e privata dei semini).
Amalgamate bene per eliminare tutti i grumi, e trasferire il tutto in uno stampo da plum-cake (qualsiasi stampo non molto grande va benissimo).
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti circa (controllate sempre con lo stecchino).
Sfornate il dolce e quando si sarà raffreddato, se vi piace, spolveratelo di zucchero a velo.

E' una torta semplice, molto tradizionale, che io definisco come "torta della nonna". Un sapore delicato, tradizionale e "di casa".
Perfetta per la colazione e ottima con il tea del pomeriggio.


Torta di mele Ingredienti

-200g di zucchero
-150g di margarina (meglio usare il burro)
-3 uova
-300 g di farina
-1 bustina di lievito
-1 limone
-4 mele (preferite le mele Renette)

Mescolate in una terrina il burro e lo zucchero e lavorateli fino a quando non otterrete un composto morbido, omogeneo e dall'aria spumosa.
Aggiungete le uova, una alla volta, e mescolate bene fino ad amalgamare il tutto.
Aggiungete la farina, la bustina di lievito, la buccia del limone grattugiata (solo la parte gialla )e 3 mele a pezzetti.
Imburrare ed infarinate uno stampo e trasferiteci l'impasto. Guarnitelo con la mela avanzata e infornate a 180° per 1 ora e 30 minuti (controllate SEMPRE con lo stecchino).
Lasciar freddare e gustatela!

9 commenti:

3my78 ha detto...

Questi dolci sono ottimi con il caffèlatte.
Da soli non mi piacciono granché perché tendono a "strozzaeri" un po' la gola... ma insieme a un cappuccino sono eccellenti:-D
Buona domnica

manu e silvia ha detto...

Buonissime queste torte...grande indecisione su quale scegliere!!!
baci baci

lucagel1 ha detto...

Che scrivere? Mi solletichi le papille gustative...vista l'ora...come stai a zuppe,mie favorite?
Guarda che si avvicina il mio compleanno....

Odeline ha detto...

AAAAHHH ZUPPE...NON SAPEVO CHE CI FOSSE QUALCUNO CHE LE AMA ...IO LE ADORO!
aLLORA TI POSTO UNA BELLA RICETTINA PER UNA CREMA DI ZUCCA!
LA FARò QUESTA SETTIMANA

Alessandra ha detto...

mannaggia Odeline!!! ... non so cosa ti succede, ma quando inizi a postare ricette ... io già leggendo gli ingredienti mi sento svenire!!!!

provo la seconda ricetta ... potrei farcela!

baci!
Ale :))))

Mr.Henri ha detto...

A me purtroppo la torta di mele viene male, la base del dolce in particolare seppure gustosa per tagliarla necessita di un frullino con lama dentata :/

salutone, mr.henri

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Per ringraziarti della visita ti voglio fare un regalo.
Passa da me.
Un saluto Sisifo

Roxy ha detto...

MA grazie cara....in effetti è un cake che si presta a mille rivisitazioni! Mi piace proprio la tua torta! baci

evita*°** ha detto...

Spolvero questo vecchio post e ti dico: è in forno!!
Il mio primo plumcake!
Ma non ho lo stecchino...io la guardo la bambina, poi vediamo cosa accadrà..!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin